L'inquinamento non conosce frontiere
L'inquinamento non conosce frontiere (keystone)

Giro di vite all'inquinamento

Il Consiglio Nazionale ha approvato il protocollo dell'ONU sulla riduzione delle emissioni tossiche

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Nazionale ha accettato giovedì - con 150 voti contro 8 - un protocollo delle Nazioni Unite sull’inquinamento atmosferico transfrontaliero, che mira a ridurre le emissioni di alcune sostanze tossiche difficili da degradare. Il Consiglio degli Stati deve ancora decidere.

Il documento, aggiornato allo stato della conoscenza e della tecnologia, disciplina l’uso dei prodotti chimici particolarmente nocivi, che rimangono nell'ambiente per generazioni e sono una minaccia per l'uomo e l'ecosistema, come ha ricordato la consigliera federale Doris Leuthard.

L'emendamento, già ratificato da 14 stati europei, non comporta oneri supplementari per l'economia e nemmeno obblighi sul piano finanziario o in termini di risorse umane da parte della Confederazione e dei Cantoni.

ATS/YR

Condividi