Gli insetti stanno scomparendo

Una petizione lancia l'allarme - Ad essere a rischio sono la salvaguardia della biodiversità e delle risorse

La popolazione di insetti in Svizzera sta drammaticamente calando. I segnali in tal senso preoccupano i promotori della petizione “Chiediamoci perché scompaiono gli insetti” lanciata martedì a Berna, che invita il Consiglio federale e il Parlamento ad affrontare in modo concreto il problema.

La strage degli insetti

La strage degli insetti

TG 12:30 di mercoledì 05.09.2018

 

Al momento non è ancora noto in quale misura il fenomeno stia interessando la Svizzera e le cause che lo hanno provocato sono solo in parte immaginabili. Ciò non toglie che la situazione deve preoccupare perché il venir meno degli insetti costituisce una minaccia non solo per gli animali che si nutrono di loro e per le piante che dipendono dall’impollinazione; ma anche per la produzione alimentare, per gli interi ecosistemi e, di conseguenza, per le nostre risorse naturali.

Gli insetti sono un elemento insostituibile del nostro ecosistema
Gli insetti sono un elemento insostituibile del nostro ecosistema (keystone)

Quello che si osserva per le api rappresenta il modello di quanto sta avvenendo anche per altri insetti. Ricerche effettuate in Germania hanno rilevato che nel corso degli ultimi trent'anni sono scomparsi oltre la metà di tutti gli insetti.

Per poter intervenire in modo adeguato - fanno notare Amici della natura, Dark Sky, Unione svizzera dei contadini e Apisuisse - la popolazione e gli inquinatori devono essere informati affinché ciascuno possa dare il suo contributo. Per firmare la petizione c’è tempo fino al 24 novembre.

ATS/MarGù

Condividi