Finora almeno tre grandi imprese russe, ora sanzionate, sono state fra i partner strategici del Forum
Finora almeno tre grandi imprese russe, ora sanzionate, sono state fra i partner strategici del Forum (archivio keystone)

Il WEF mette la Russia al bando

Il Forum economico mondiale, alla luce del conflitto in Ucraina scatenato da Mosca, ha annullato gli inviti alle personalità russe colpite dalle sanzioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Forum economico mondiale (WEF), in considerazione dell'aggressione lanciata da Mosca contro l'Ucraina, ha annullato gli inviti per l'edizione di quest'anno alle personalità russe colpite dalle sanzioni.

Per la prima volta dall'era di Mikhhail Gorbaciov il convegno internazionale organizzato dalla fondazione si svolgerà quindi senza partecipanti russi.

Il WEF volta le spalle a Mosca

Il WEF volta le spalle a Mosca

TG 12:30 di domenica 01.05.2022

 

Per il WEF si tratta di un cambiamento epocale, visto che finora la Russia era onnipresente all'evento di Davos. Per anni, inoltre, almeno tre grandi imprese russe ora sanzionate, Sberbank, VTB e il gruppo energetico Gazprom, sono state fra i partner strategici del WEF. L'edizione 2022 del Forum avrà luogo a Davos dal 22 al 26 maggio.

Red.MM/ARi
Condividi