Incinte e fumatrici, come smettere?

Lanciato a Ginevra un nuovo servizio ospedaliero per aiutare le future mamme a dire addio alla sigaretta: “La chiave? Ascoltare senza giudicare”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una donna su sette, in Svizzera, fuma durante la gravidanza, nonostante i rischi ben conosciuti per il nascituro. Per aiutare le future mamme che desiderano smettere, gli ospedali universitari di Ginevra hanno creato un nuovo servizio che è una prima a livello nazionale: un programma di accompagnamento che prevede un incontro d’ascolto e discussione con una levatrice esperta di tabagismo, che aiuta la donna a trovare strategie su misura per dire addio alla sigaretta.

“I fumatori sanno già che quello che fanno è dannoso. Ci vogliono altre tecniche d'approccio per sostenerli: bisogna ascoltarli senza giudicare e accompagnarli lungo il cammino di un cambiamento importante”, spiega la levatrice Isabelle Gaudin-Loriot.

 
TG/ludoC
Condividi