"Io, guarita a 95 anni"

La testimonianza di un’anziana del Canton Giura che ce l’ha fatta dopo una settimana di terapia intensiva: “Non ho mai avuto paura"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Deve ancora recuperare le forze completamente, ma la giurassiana Gertrude Fatton sta bene. A 95 anni, ha sconfitto il Covid-19 e dopo una settimana di terapia intensiva, 3 giorni fa, è tornata a casa: "Sono contenta di trovare il mio gatto e la mia casa, è molto meglio che stare su un letto d'ospedale” ha raccontato ai colleghi di RTS. Questa bisnonna non ha mai avuto paura, anche se alla sua età sa di essere a rischio.

Secondo le statistiche, il tasso di mortalità è infatti più elevato tra le persone infette oltre gli 80 anni e Gertrude ne era consapevole al momento del suo ricovero: “Ho sempre avuto fiducia, sapete, ho sempre un piccolo angelo custode con me, mi fido di lui."

La sua famiglia però non ha passato una settimana tranquilla, come conferma la figlia Jaqueline: "Avevo paura, soprattutto quando i dottori mi hanno chiamata dicendo che l'ossigenazione stava diminuendo, faremo tutto il possibile mi hanno detto, con ogni mezzo a nostra disposizione. "

I medici dell'ospedale La Chaux-de-Fonds hanno provato la clorochina, un trattamento attualmente in discussione. Tuttavia, Gertrude ha rifiutato di essere intubata: “Non volevo qualcosa al collo in quel modo, e ho detto di no. Alla mia età, penso di aver fatto il mio tempo su questa terra, se dovessi andarmene, me ne andrei, perché è il momento.”

Ma non era il momento per Gertrude: tornata a casa, su Internet ha dato sue notizie ai suoi 10 nipoti e ai suoi 11 pronipoti. E un'intera famiglia è rassicurata.

TG/Red. MM
Condividi