La Svizzera a Dubai

Il padiglione elvetico all’Esposizione universale tra montagne e innovazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il padiglione svizzero all’Esposizione universale di Dubai, che apre le porte venerdì, vuole presentare i diversi aspetti del Paese, dalle montagne all’innovazione.

La presenza elvetica permetterà di accrescere la notorietà e far conoscere meglio i suoi atout nella regione, secondo la Confederazione, oltre a consolidare le relazioni con i partner commerciali in Medio Oriente e rafforzare l’attrattività del turismo.

Nella struttura cubica, di una superficie di circa 2'000 metri quadrati, gli ospiti potranno passeggiare tra paesaggi montani che mettono in evidenza le destinazioni turistiche svizzere. Altro elemento in evidenza sarà l’innovazione, con la presentazione progetti e prodotti sviluppati da università, startup e aziende svizzere.

Il padiglione sarà usato anche a livello diplomatico, con una delegazione ufficiale guidata dal presidente della Confederazione Guy Parmelin che sarà presente il 29 ottobre.

 
ATS/sf
Condividi