L'avventura prosegue

Inchiodato a terra da quasi un mese a causa di condizioni non ideali, Solar Impulse 2 ha decollato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Solar Impulse 2, da quasi un mese bloccato a terra, a Nagoya, a causa delle avverse condizioni climatiche sul Pacifico, ha lasciato il Giappone alle 3 di lunedì (le 20.00 di domenica in Svizzera).

Borschberg: 'Questa dovrebbe essere la volta buona'
Borschberg: 'Questa dovrebbe essere la volta buona' (keystone)

L'apparecchio elvetico mosso da energia solare, ai cui comandi c'è il pilota André Borschberg, dovrebbe raggiungere le Hawaii dopo 120 ore di volo.

L'impresa di compiere il giro del mondo facendo affidamento unicamente su pannelli fotovoltaici è iniziata il 9 marzo con il decollo da Abu Dhabi. Al ritorno negli Emirati, e dopo aver fatto altre tappe negli Stati Uniti, nell'Europa meridionale e nell'Africa del nord, saranno stati percorsi 35'0000 chilometri.

ATS/dg

Condividi