Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (Keystone)

Lo Ju-52 non tornerà a volare

Dall’incidente aereo del 2018 sul Piz Segnas, lo storico velivolo non può decollare. Ora sfuma l’intenzione di riabilitarlo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo storico velivolo Ju-52 non tornerà più a volare. La Ju-Air di Dübendorf dovrà infatti probabilmente rinunciare all’intenzione di riportare nei cieli il trimotore entro la primavera del 2023.

Il motivo? Una ristrutturazione in seno alla Junkers Flugzeugwerke, che avrebbe dovuto rendere nuovamente idoneo al volo il velivolo con la sigla HB-HOS del 1939. Ma ora una parte della forza lavoro sarà licenziata, come riferito alla fine di giugno dal portale Skynews.

“Ci sono poche possibilità che Ju-Air torni a volare” ha detto lunedì Christian Gartmann, portavoce di Ju-Air, dalle frequenze di SRF1. “Sarebbe un peccato”.

Nel 2018 un velivolo Ju-52 della Ju-Air si schiantò nel comprensorio del Piz Segnas. Nell’incidente persero la vita venti persone. Da allora, i restanti velivoli di Ju-Air non possono volare.

 
ATS
Condividi