Nel 2013 è stato nominato cuoco dell'anno
Nel 2013 è stato nominato cuoco dell'anno (keystone)

Lo chef Benoît Violier è morto

Era alla guida del miglior ristorante al mondo, stando alla classifica "La Liste". Aveva 44 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo chef Benoît Violier è stato ritrovato morto nella giornata di domenica nella sua abitazione. Le autorità, stando alle prime ricostruzioni, ipotizzano un gesto estremo da parte del 44enne.

Il franco-svizzero era alla guida del ristorante dell'Hôtel de Ville di Crissier, nel canton Vaud, che a dicembre ha ottenuto il primo posto di una classifica dei 1'000 ristoranti più prestigiosi al mondo. Lo chef era stato anche nominato cuoco dell'anno nel 2013 dalla guida gastronomica Gault&Millau.

Lo scorso mese di luglio, inoltre, il suo predecessore, il cuoco vodese Philippe Rochat, è deceduto a causa di un malore mentre stava facendo una gita in bicicletta.

ATS/ads

Dal TG20:

Lo chef Benoît Violier è morto

Lo chef Benoît Violier è morto

TG 20 di lunedì 01.02.2016

L'hotel de Ville de Crissier

L'hotel de Ville de Crissier

TG 20 di lunedì 01.02.2016

Dal TG12.30:

Condividi