Maltempo, feriti nel canton San Gallo

Una donna e un bimbo di 6 mesi in condizioni gravi dopo essere stati colpiti da rami caduti - Una frana nel canton Svitto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una donna di 30 anni e un bimbo di sei mesi sono rimasti gravemente feriti lunedì pomeriggio dopo essere stati colpiti da rami caduti per il maltempo a Flums, nel canton San Gallo, dove altri due adulti hanno riportato lesioni. I rami degli alberi si sono spezzati a causa di una forte raffica di vento, ha fatto sapere la polizia cantonale.

I forti temporali lunedì hanno interessato diverse località del Paese, ma ad essere particolarmente colpita ancora una volta è stata la Svizzera centrale. Un allarme rosso è stato emesso a Flühli (LU), dove sono caduti 21 litri di pioggia per metro quadrato in un'ora. La grandine ha intasato i sistemi di scolo, mentre diverse cantine sono state allagate.

Nel canton Svitto, dei detriti si sono riversati sulla strada tra Brunnen e Gersau a causa di una frana. In serata, temporali accompagnati da grandine si sono verificati soprattutto nel canton Soletta e nel Giura. In Ticino, uno smottamento a Bissone ha portato all'evacuazione di due abitazioni. Un'altra colata di fango ha provocato la chiusura di una corsia dell'A2.

ATS/eb
Condividi