Alle app di tracciamento anti Covid-19, gli intervistati preferiscono la mascherina (Keystone)

Mascherina obbligatoria sui trasporti pubblici

La chiedono due terzi delle oltre 26'000 persone che hanno riposto a un sondaggio del Gruppo Tamedia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Effettuato  il 14 maggio sui siti in internet delle testate del Gruppo Tamedia, il sondaggio ha raccolto l'opinione di 26'145 internauti e il suo margine di errore è indicato nella misura dell'1,4%.

Oltre alla mascherina sui trasporti pubblici (la vogliono due terzi dei partecipanti) il sondaggio ha rivelato un 60% di simpatie per le app di tracciamento anti Covid-19 e un 70% di opinioni favorevoli alla riapertura delle scuole.

Le restrizioni alla libertà personale che hanno fatto soffrire maggiormente durante il lockdown sono quelle che hanno riguardato le attività sociali e le donne, in genere, hanno sofferto più degli uomini.

Alta tra gli intervistati (84%) è la fiducia nell'agire del Governo, ma il 42% delle donne ritiene che la riapertura sia arrivata troppo presto. L'aiuto garantito alle compagnie aeree Swiss e Edelweiss è giudicato positivamente dal 48%, mentre il 52% è contrario alla riapertura delle frontiere.

All'adozione di una strategia che mira alla cosiddetta immunità di gregge, infine, risponde positivamente solo il 32% di coloro che ha partecipato al sondaggio.

ATS/mpe
Condividi