I piccoli alzano bandiera bianca, ma non nel bio
I piccoli alzano bandiera bianca, ma non nel bio (keystone)

Meno poderi, stessa superficie

Tre aziende agricole svizzere spariscono ogni giorno, ma la superficie complessiva resta immutata

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono tre ogni giorno -mille all'anno- le aziende agricole svizzere che chiudono i battenti e a gettare la spugna sono soprattutto i gestori di quelle più piccole, stando ai dati raccolti dall'Ufficio federale di statistica.

Come viene indicato nella nota pubblicata giovedì, le fattorie attive nel 2016 erano 52'263, l'1,9% in meno facendo il confronto con l'anno precedente. La flessione riguarda sia la pianura che la montagna. Il numero di quelle con superficie inferiore ai 30 ettari s'è ridotto del 2,9%, mentre quello delle più grandi è aumentato dell'1,9%. L'area dedicata al primario è quindi rimasta sostanzialmente stabile.

Parallelamente, ha continuato a fiorire il biologico, con un incremento di 104 imprese, salite a 6'348. E in quest'ambito è cresciuta (+2%) pure la quantità di vacche da latte. I capi sono per contro diminuiti dell'1,3% nel contesto della produzione convenzionale.

Il numero complessivo degli addetti, infine, è sceso dell'1,3%, attestandosi a 153'400. Due terzi dei conduttori lavoravano a tempo pieno, il 66% dei collaboratori a tempo parziale.

ATS/dg

 
Condividi