Mezzi pubblici i più sicuri

In Svizzera nel 2019 non si sono registrati incidenti mortali. Il rischio di perdere la vita in treno è 59 volte minore rispetto a chi viaggia in auto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Svizzera i mezzi pubblici si confermano il modo più sicuro per viaggiare. Secondo i dati pubblicati dall'Ufficio federale dei trasporti (UFT), nel 2019 nessun passeggero è rimasto vittima di un incidente mortale.

Una valutazione del periodo 2008–2017 eseguita dall'Ufficio federale di statistica mostra che il rischio di perdere la vita in auto è 59 volte maggiore rispetto a chi viaggia in treno, se si considerano i passeggeri-chilometri. Nel raffronto europeo la Svizzera occupa la seconda posizione - dopo la Gran Bretagna - per quanto riguarda la sicurezza dei trasporti pubblici.

Nel periodo in rassegna, tuttavia, non sono mancati anche incidenti gravi (212) con morti (25, senza coinvolgere però passeggeri) e feriti gravi (161). La Svizzera si piazza al 14esimo posto in un raffronto europeo per quanto riguarda gli incidenti sul lavoro, mentre quello delle vittime è piuttosto basso.

Anche la sicurezza dei passaggi a livello guadagna i vertici della classifica nel confronto europeo, grazie alle misure di risanamento adottate negli ultimi anni.

ATS/EBe
Condividi