Per ora si contesta, in futuro...
Per ora si contesta, in futuro... (keystone)

Moratoria OGM: si proroga

Il Governo propone però anche di riservare delle aree per un'eventuale coltivazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio federale, visti i dubbi che sussistono sul tema, è dell'avviso che occorra prorogare fino al 2021 il divieto di coltivare organismi geneticamente modificati, la cui scadenza è fissata alla fine dell'anno prossimo.

Propone tuttavia al Parlamento di fissare nella legge dei criteri per la loro coltivazione, nel caso le incertezze dovessero nel frattempo essere almeno in parte superate. Suggerisce quindi d'istituire aree riservate allo scopo, che garantiscano la possibilità di ottenere delle filiere di produzione ermetiche.

Un'alternativa credibile e razionale per preparare al meglio gli sviluppi futuri e un'eventuale maggiore accettazione degli OGM, scrive l'Esecutivo nel messaggio indirizzato mercoledì alle Camere.

ATS/dg

Condividi