Sabato a Ginevra (keystone)

Orgoglio gay anche a Ginevra

Al 51esimo Pride Month, sulle rive del Lemano, si è anche discusso del voto del 26 settembre e della revisione del diritto penale sessuale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sabato a Ginevra si sono tenute le manifestazioni per il Gay Pride. Quest'anno i discorsi si sono incentrati sul voto del 26 settembre riguardante il  matrimonio per tutti e sulla revisione del diritto penale sessuale. Domenica invece è in programma la gara podistica a favore dell'inclusione.

Il 51esimo Pride Month cade in questo giugno del 2021, una celebrazione in cui milioni di persone in tutto il mondo fanno festa per le strada a sostegno della comunità LGBTQ. Quest'estate torneranno molte parate, sospese l'anno scorso a causa della pandemia.

Migliaia di persone hanno sfilato venerdì a Tel Aviv, mentre sabato il Gay Pride si è affacciato in Italia, a Milano e Roma, ma non solo. Sono in programma parate a Parigi, Siviglia e Los Angeles (che ospiterà il Trans Pride). Quanto a Dublino, tradizionalmente il Gay Pride più famoso, perché dura 10 giorni, quest'anno ci sarà soltanto un evento virtuale, sempre a causa del Covid.

Il calendario del Gay Pride è molto esteso. Solo per citare alcuni appuntamenti, il 3 luglio sono in programma le parate di Budapest e Monaco, il 15 luglio sarà la volta del London Pride Festival, il 16 di Francoforte. Per la capitale tedesca, Berlino, bisognerà attendere il 24 luglio. Agosto sarà il mese di Praga, Reykjavík, Amsterdam, Stoccolma, Montreal, Copenaghen e della Silicon Valley. E si andrà avanti in altre città anche a settembre e ottobre.

Condividi