Le autorità sono sempre alla ricerca di testimoni
Le autorità sono sempre alla ricerca di testimoni (keystone)

Partita per studi e uccisa

La giovane aggredita a Ginevra frequentava un dottorato alla facoltà di medicina

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La 29enne morta in seguito a un'aggressione a Ginevra era una ricercatrice di origini pugliesi che, dopo gli studi a Torino, frequentava un dottorato alla facoltà di medicina nel campo della microbiologia molecolare.

La famiglia della giovane, avvisata dalle autorità italiane, è partita alla volta delle sponde del Lemano per recuperare il corpo.

Gli inquirenti ginevrini, sempre alla ricerca di testimoni dei fatti, non hanno rilasciato ulteriori informazioni, ma indiscrezioni di stampa puntano a un'aggressione a scopo di rapina.

ANSA/sf

Dal TG20:

Studentessa uccisa a Ginevra

Studentessa uccisa a Ginevra

TG 20 di martedì 12.04.2016

Condividi