Apprezzate dai giovani ma soprattutto dalle persone di una certa età
Apprezzate dai giovani ma soprattutto dalle persone di una certa età (keystone)

Pericolose perché veloci

Le biciclette elettriche possono causare incidenti anche gravi. In tre anni raddoppiato il numero di feriti e morti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il pericolo delle biciclette elettriche viene spesso sottovalutato. Lo sostiene l’Ufficio di prevenzione degli infortuni (UPI) nella sua prima analisi di questo mezzo di trasporto.

Dal 2011 al 2014 il numero di feriti gravi e morti in incidenti è raddoppiato. Spesso si tratta di incidenti in cui il ciclista sottovaluta la velocità che può raggiungere il mezzo.

Le cosiddette E-Bikes causano danni in caso di cadute o collisioni maggiori rispetto alle normali biciclette. Non è estraneo il fatto che a guidare le "elettriche" siano soprattutto persone di oltre 50 anni, più vulnerabili.

ats/mas

Condividi