La Camera bassa ha approvato una mozione UDC
La Camera bassa ha approvato una mozione UDC (keystone)

"Più armi contro il terrorismo"

Il Nazionale chiede che gli stranieri estremisti, a fatti o parole, vadano espulsi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli stranieri che a parole o con fatti sostengono il terrorismo o altre attività violente vanno espulsi senza indugio verso il loro Paese di origine oppure verso uno Stato terzo. Lo chiede una mozione del gruppo UDC approvata oggi dal Consiglio nazionale per 113 voti a 64. Il dossier va agli stati.

Il Consiglio federale aveva chiesto di respingere la mozione dal momento che è in preparazione tutta un nuovo arsenale per lottare contro le attività terroristiche in Svizzera.

Oltre alle misure già prese, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha dichiarato che provvedimenti verranno presentati al Parlamento nel 2019 mediante i quali si vuole dare alle forze di polizia mezzi supplementari per contrastare gli estremisti.

ATS/ludoC

Condividi