Contagi in crescita

TG 20 di mercoledì 27.10.2021

Più casi, ma curva dei ricoveri piatta

Il farmacista cantonale Giovan Maria Zanini: "Situazione differente rispetto a un anno fa grazie al vaccino, ma il richiamo per gli over 65 è giustificato”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La pandemia aveva dato un po’ di tregua ma negli ultimi giorni è tornata a preoccupare. Ieri, mercoledì, i nuovi contagi sono tornati ad avvicinarsi ai 2'000 casi giornalieri, come non succedeva da settimane e le nuove ospedalizzazioni registrate sono state 45. A mettere sul chi vive gli esperti della Confederazione è anche il tasso di riproduzione del virus, salito nuovamente sopra l’uno a 1,23 (media degli ultimi sette giorni)*.

 

Tuttavia, la situazione è diversa rispetto all’anno scorso perché, lo confermano i dati, grazie al vaccino la curva dei ricoveri non è in aumento, anzi, per ora è ancora piatta. L’anno scorso invece proprio a fine ottobre si è assistito a un picco di ospedalizzati mentre oggi di pazienti covid sono meno. Si tratta per la maggior parte di persone non vaccinate, anche se nelle ultime settimane c’è stato anche un aumento di ricoveri di persone che hanno ricevuto due dosi di preparato anti-covid, ma fra questi la maggior parte sono persone con oltre 65 anni.

 

“La situazione è molto diversa rispetto a esattamente un anno fa,  e il vaccino è sicuramente una delle spiegazioni – cin conferma il farmacista cantonale ticinese Giovan Maria Zanini –. La Confederazione ha deciso di raccomandare una dose di richiamo per le persone dai 65 anni in su a 6 mesi di distanza dalla seconda somministrazione: questo è basato su dei dati che indicano, a distanza di mesi dalla prima e seconda vaccinazione, una piccola diminuzione della protezione, ma che giustifica questa dose supplementare”.

 

*Se questo numero è inferiore a 1, ci sarà un minor numero di nuovi contagi. Se il numero è maggiore di 1, il virus si sta diffondendo più rapidamente. Per frenare la diffusione del virus, il tasso di riproduzione deve quindi essere inferiore a 1.

TG-MP/ludoC
Condividi