Il 2018 è cominciato piuttosto bene per il settore alberghiero elvetico
Il 2018 è cominciato piuttosto bene per il settore alberghiero elvetico (Reuters)

Più pernottamenti in Svizzera

I primi mesi del 2018 permettono al settore alberghiero svizzero di registrare risultati incoraggianti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il settore alberghiero elvetico ha conosciuto una prima parte del 2018 positiva. Tra gennaio e febbraio i pernottamenti sono infatti cresciuti del 4,2% nello spazio di un anno toccando i 6,02 milioni di unità. Sono aumentati sia i turisti confederati, sia quelli provenienti dall'estero.

L’andamento scaturisce dai dati diffusi venerdì dall’Ufficio federale di statistica (UFS), stando ai quali gli ospiti residenti in Svizzera hanno pernottato 3,04 milioni di volte rispetto ai 2,92 milioni registrati nel 2017. Nel caso degli stranieri, si è passati da 2,83 milioni a 2,98.

Nel solo mese di febbraio i pernottamenti alberghieri nella Confederazione sono aumentati a 3,18 milioni, dopo la progressione del 5,2% evidenziata a gennaio. L’UFS non fornisce ulteriori dettagli in merito a tali risultati favorevoli e ha interrotto da mesi la pubblicazione dei comunicati esplicativi sui dati del settore.

ATS/EnCa

Condividi