L'amministrazione federale aveva già avviato un procedimento amministrativo (keystone)

Pilatus sotto esame

La Confederazione vuole fare chiarezza sulle prestazioni fornite all'aviazione militare dell'Arabia Saudita

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Dipartimento degli affari esteri (DFAE) ha avviato una procedura d'esame sulle prestazioni fornite da Pilatus all'aviazione militare dell'Arabia Saudita, che potrebbero violare l'obbligo di notifica. Questo riguarda anche i supporti logistici, categoria in cui sembra rientrare la collaborazione dell'azienda con le forze armate saudite.

Dodici collaboratori dell'azienda sono infatti presenti a Riad per la manutenzione degli aerei usati per l’addestramento dei piloti. Su questa attività l'amministrazione federale aveva già avviato un procedimento amministrativo che ora, come rivelato dalla SRF, è diventato una procedura d’esame, in base alla quale Pilatus può essere costretta a fornire maggiori informazioni.

Se il DFAE accerterà un’infrazione alla legge potrebbe vietare all’azienda di proseguire con le sue prestazioni all'Arabia Saudita.

Focus su Pilatus

Focus su Pilatus

TG 20 di giovedì 10.01.2019

 
RG/sf
Condividi