Martin Killias
Martin Killias (keystone)

"Può accadere anche da noi"

Strage sventata alla Commercio: il criminologo Martin Killias colpito dal profilo poco problematico del giovane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La sventata strage alla Scuola di commercio di Bellinzona mostra che "tutto può accadere da noi come in America, anche se in Svizzera fino ad oggi tali casi erano quasi inesistenti", secondo il criminologo Martin Killias. Un altro aspetto colpisce il professore di diritto penale all'Università di San Gallo: come descritto finora il profilo del giovane fermato appare abbastanza normale, malgrado il disagio psichico di cui soffrirebbe. Era un buono studente, era integrato e mai aveva aveva mostrato aspetti problematici che facessero sospettare idee e intenzioni "così pericolose".

"C'è certamente stato un effetto di imitazione" di quanto accaduto altrove, afferma Killias, facilitato da un accesso alle armi da fuoco. In un paese dove un 19enne può procurarsi legalmente pistole e fucili, "bisogna fare i conti con una certa probabilità che un evento del genere si verifichi".

CSI/pon

 
Condividi