250 posti in casette di legno da lunedì scorso nella Messehall 9 di Oerlikon
250 posti in casette di legno da lunedì scorso nella Messehall 9 di Oerlikon (keystone)

Quasi 40'000 richieste d'asilo

Il dato, se confermato, sarebbe il più alto dal 1999 - Netto calo nelle ultime settimane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono 39'500, scrive la NZZ am Sonntag citando due fonti bene informate, le persone che nel corso del 2015 hanno presentato una domanda d'asilo in Svizzera. La maggior parte proviene da Eritrea, Afghanistan e Siria. Si tratterebbe, se confermato dai dati ufficiali, del numero più elevato dal 1999, anno della guerra in Kosovo. Allora le domande furono 47'500.

L'afflusso di profughi è notevolmente rallentato nelle ultime tre settimane, precisa dal canto suo la Zentralschweiz am Sonntag, che si basa sugli ingressi clandestini recensiti dalle guardie di confine: 408 fra il 28 dicembre e il 3 gennaio, quasi il 70% in meno rispetto al picco di inizio novembre. "La situazione è meno tesa", conferma Léa Wertheimer, portavoce della Segreteria di Stato della migrazione.

pon/ATS

Condividi