Un sostegno al cinema svizzero indipendente (Keystone)

Quasi un miliardo per la cultura

Il Consiglio federale chiede 934,5 milioni di franchi per la promozione del settore nel prossimo quadriennio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quasi un miliardo di franchi per la promozione della cultura nel prossimo quadriennio. Il Consiglio federale ha trasmesso al Parlamento il messaggio per il periodo 2021-2024, che prevede un sostegno di 934,5 milioni di franchi.

Mantenuti i tre assi strategici della Confederazione: partecipazione culturale, coesione sociale, creazione e innovazione. Il Governo intende però puntare sulla digitalizzazione. In particolare intende assoggettare i fornitori di film online all'obbligo di investire nel cinema svizzero indipendente.

Altri campi su cui si intende concentrarsi sono gli scambi scolastici tra regioni linguistiche, il sostegno ai giovani talenti musicali e la cooperazione con il settore privato per promuovere l'innovazione.

ATS/sf
Condividi