Respiratori targati Vaud

Una piccola azienda si è riconvertita nella produzione, tutta locale, di respiratori non invasivi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nella vodese Préverenges, situata sulle rive del lago Lemano tra Losanna e Morges, una piccola azienda attiva nello sviluppo di strumenti di misurazione per le industrie orologiera e medicale, si è lanciata dall'oggi al domani nella fabbricazione di respiratori di tipo non invasivo, per pazienti coscienti, supportata da altre compagnie locali, che forniscono i pezzi.

La ditta diretta dall'imprenditore e ingegnere Cédric Pahud a fine marzo aveva già prodotto 10 macchinari, che si adattano al ritmo respiratorio dei pazienti e li aiutano al momento dell'inspirazione senza forzarli.

I respiratori, che non richiedono intubazione, sono in fase di test in alcuni ospedali della zona e presso Swissmedic per i controlli di routine. L'obiettivo è quello di poter distribuire 60 macchinari entro dieci giorni.

ATS/deb
Condividi