Per Andrea Caroni (PLR/AR) le disposizioni vecchie di 100 anni non tengono più conto dell'evoluzione dei costumi. (keystone)

Rivisto il diritto successorio

Per gli Stati anche il partner di fatto e i figliastri devono avere il diritto di ereditare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In futuro e stando a quanto ha deciso giovedì con 34 voti contro 9 il Consiglio degli Stati , chi redige un testamento deve poter disporre con maggiore libertà del suo patrimonio, per esempio a beneficio del partner di fatto oppure dei figliastri. Le disposizioni attuali hanno più di 100 anni e non tengono conto dell'evoluzione dei tempi e dei costumi, ha sottolineato il "senatore" Andrea Caroni (PLR/AR) a nome della commissione. Attualmente infatti, i figli, il coniuge, il partner registrato e, in alcuni casi anche i genitori, hanno diritto solo a una quota minima della successione.

Al centro della riforma vi è la riduzione di questa fetta attribuita per legge agli eredi. La porzione destinata a consorte e partner registrato resterà per contro invariata. Con 28 voti contro 12 la Camera dei cantoni ha invece bocciato l'introduzione di un credito di assistenza destinato al convivente superstite, sollecitato dal governo. Proposta che aveva l'obiettivo di impedire che queste persone cadano in povertà e debbano fare ricorso all'aiuto sociale.

La revisione del diritto successorio permetterà infine di chiarire alcune questioni aperte riguardo al calcolo di un patrimonio che oggi, rispetto al secolo scorso, comprende anche la previdenza individuale vincolata (pilastro 3a).

Le proposte di revisione passano ora all'esame del Consiglio nazionale.

(keystone)

Solo in pochi scrivono un testamento

Solo un quarto degli svizzeri si preoccupa o ritiene utile scrivere un testamento e questo anche se una persona su due afferma di aver constatato problemi o dissapori al riguardo di questo tema all'interno della propria cerchia di conoscenti. A indicarlo è un sondaggio pubblicato giovedì e realizzato dall'istituto Demoscope che precisa: ogni anno in Svizzera vengono ereditati valori per circa 70 miliardi.   

Testamento, lo fa solo uno su quattro

Testamento, lo fa solo uno su quattro

TG 12:30 di giovedì 12.09.2019

 
ATS/mpe
Condividi