Il sondaggio di politbox sulla mobilità
Il sondaggio di politbox sulla mobilità (rsi/px)

"Sì" al raddoppio da Politbox

Sondaggio: utenti a favore di mezzi pubblici gratis per i giovani, ma contrari ai pedaggi in centro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il raddoppio del tunnel autostradale del San Gottardo verrebbe approvato, se fossero gli utenti di politbox a votare, ma non con la netta maggioranza che un sondaggio di luglio lasciava intendere. E molti sono gli incerti. Infatti, solo il 45,6% accetterebbe la realizzazione di una nuova galleria, mentre il 28,1% vi si opporrebbe e poco più di un quarto delle 2'107 persone che hanno risposto alla domanda sull'applicazione di politbox non ha un'opinione precisa. La percentuale di "sì" sale al 60% fra chi parla italiano.

Più di un quarto degli interrogati non sa pronunciarsi
Più di un quarto degli interrogati non sa pronunciarsi (keystone)

L'inchiesta sulla mobilità, svolta in occasione della tappa di La Chaux-de-Fonds, rivela anche che una lieve maggioranza (41,8 contro 40,2% e un quinto di indecisi) sarebbe d'accordo di promuovere l'uso dei trasporti pubblici fra i giovani, facendoli viaggiare gratuitamente. Ma non siamo disposti a tutto per disincentivare il ricorso all'automobile: l'opzione di far pagare un pedaggio a chi circola con veicoli privati nelle trafficate città svizzere viene scartata dal 52,7%, mentre solo il 21,6% la approva.

Un mezzo di trasporto alternativo
Un mezzo di trasporto alternativo (rsi)

L'auto è, d'altra parte, il mezzo più usato dagli interrogati per spostarsi: la predilige il 30,1%, mentre il 24,8 preferisce bus, tram e treni oppure il car sharing e il 12,8% la bicicletta. Il 13,5%. infine, si muove prevalentemente a piedi.

pon

*La partecipazione al sondaggio è volontaria, tramite l'applicazione di politbox. Il campione non è determinato scientificamente e quindi i risultati non vanno ritenuti rappresentativi dell'insieme della popolazione svizzera.

Condividi