I costi della salute cresceranno ancora
I costi della salute cresceranno ancora (keystone)

Salute sempre più cara

Il KOF prevede nei prossimi due anni una crescita dei costi sanitari in progressione fino a sfiorare il 4%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’aumento dei costi della salute in Svizzera prosegue senza sosta e, secondo le previsioni del KOF presentate oggi, martedì, a Berna dovrebbero addirittura accentuarsi negli anni a venire per rapporto al 2015.

Stando alle previsioni semestrali del Centro di ricerche congiunturali del Politecnico federale di Zurigo, la crescita delle spese globali per la salute dovrebbe aggirarsi, per il 2016, attorno al 3,6% per toccare il 3,9% durante il 2017 e confermarsi l’anno successivo (sempre al 3,9%). Come negli anni scorsi i costi dell’assicurazione malattia obbligatoria crescono di più rispetto alle altre voci del settore sanitario. L’aumento, secondo il KOF e il sito comparativo Comparis.ch, andrà a carico degli assicurati.

Per Comparis nel 2017 gli assicurati elvetici dovranno attendersi ad un aumento medio del 5,8% dei loro premi dell’’assicurazione di base. La Confederazione prevede invece un rincaro del 4,5%. A contribuire all’aumento dei costi concorrono, secondo il KOF, fattori congiunturali, invecchiamento della popolazione e assunzione di nuove prestazioni da parte delle casse malattia.

ATS/Swing

Condividi