Immagine d'archivio (keystone)

San Gallo, condannato pedofilo

L’impiegato di un asilo nido si dichiara colpevole di molestie su minori; dovrà restare in prigione per quattro anni e mezzo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Tribunale distrettuale di San Gallo ha condannato martedì a quattro anni e mezzo di carcere un impiegato di un asilo nido che ha abusato sessualmente di bambini.

Il trentenne è accusato di atti sessuali contro persone incapaci discernimento o inette a resistere, e per possesso di materiale pornografico illegale. Poiché la pena detentiva viene commutata in terapia stazionaria, l’imputato non verrà rilasciato finché non costituirà più un pericolo.

 

Durante il processo l’incriminato ha ammesso i fatti di cui è stato accusato. Inizialmente, pensava che le sue inclinazioni pedofile fossero solo una fase, ha detto alla corte. La vittima più giovane di cui ha abusato aveva poco più di un anno.

ATS/Gis
Condividi