A casa tutti gli allievi (archivio keystone)

Scuola in quarantena a Bremgarten

Il provvedimento analogo a quello ticinese di Morbio Inferiore in seguito a due casi di ceppo inglese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La scuola primaria di Bremgarten bei Bern - comune di 4'400 abitanti che confina con la capitale federale - si trova in quarantena dopo che due allievi, rientrati dalle vacanze sugli sci a Wengen, sono risultati positivi alla variante britannica del coronavirus.

La quarantena è stata ordinata per tutti i 120 allievi della scuola elementare e dell'asilo - esattamente come in Ticino per la sede delle medie di Morbio - come pure per i famigliari e per le persone entrate in contatto con i due ragazzini contagiati, ha detto oggi il sindaco Andreas Schwab ai microfoni di Radio DRS.

Morbio, l'intera scuola media in quarantena

Morbio, l'intera scuola media in quarantena

Il Quotidiano di domenica 17.01.2021

 

Secondo Schwab, il numero complessivo delle persone che si trovano in quarantena non è noto. Le autorità comunali sono venute a conoscenza venerdì scorso della positività dei due scolari che frequentano la seconda e la terza elementare.

Radiogiornale delle 12.30 del 15.01.2021: il servizio di Monica Fornasier
Radiogiornale delle 12.30 del 15.01.2021: il servizio di Monica Fornasier
 

La quarantena rafforzata applicata nel cantone e anche da Vaud, secondo la dottoressa Linda Nartey, medico cantonale, si giustifica vista la facilità di infezione riscontrata proprio a Wengen, anche se l'impegno per i servizi di contact tracing aumenta enormemente se vanno cercati i contatti dei contatti.

Nel comprensorio sciistico dell'Oberland è stato scoperto una settimana fa un focolaio della nuova variante del coronavirus, con 28 casi riconducibili ad un ospite britannico di un hotel. Ciò ha portato anche alla cancellazione delle gare di Coppa del mondo di sci del Lauberhorn.

ATS/pon
Condividi