I ministri della difesa Parmelin e Klug
I ministri della difesa Parmelin e Klug (keystone)

"Se serve l'esercito è pronto"

Prima uscita da Palazzo per Parmelin; presenti al Forum economico di Davos anche Burkhalter e Berset

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Guy Parmelin, alla sua prima uscita da Palazzo nella veste di responsabile del Dipartimento della difesa, ha incontrato giovedì a Davos il suo omologo austriaco Gerald Klug, con il quale ha discusso dell'afflusso di richiedenti asilo e delle misure adottate da Vienna per limitarlo. La Svizzera -ha detto- deve essere pronta ad ogni evenienza, anche a fare ricorso all'esercito per dare man forte alle guardie di confine.

Al Forum economico erano presenti pure i suoi colleghi Didier Burkhalter e Alain Berset, che hanno avuto colloqui inerenti i settori di loro competenza con ministri dalle stesse funzioni. Il capo della diplomazia elvetica, che ha avuto un colloquio con lo statunitense John Kerry, s'è concentrato sul conflitto siriano, mentre il ministro dell'interno s'è occupato di strategia contro la resistenza agli antibiotici con il commissario dell'Unione Europea Vytenis Andriukaitis e i suoi pari di Germania e Olanda, Hermann Gröhe ed Edith Schippers.  

ATS/dg

 

Dalla radio

Condividi