Si lamenta troppa burocrazia nel settore
Si lamenta troppa burocrazia nel settore (keystone)

"Sicurezza alimentare", è sì

Il Consiglio Nazionale ha approvato l'iniziativa popolare dell'Unione svizzera dei contadini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio Nazionale ha approvato oggi, mercoledì, l'iniziativa popolare dell'Unione svizzera dei contadini "Per la sicurezza alimentare", dopo un dibattito fiume durato sette ore, con 91 voti a favore, 83 contrari e 19 astenuti. Gli Stati devono ancora esprimersi sull'oggetto. Lo scopo dei promotori è quello di sostenere gli agricoltori nella produzione di derrate per garantire l'approvvigionamento del Paese, traendone un reddito dignitoso.

Le autorità federali, nel progetto, dovrebbero adottare provvedimenti contro la perdita di terreni coltivabili, oltre a non opprimere il settore con un'eccessiva burocrazia.

Diversi sostenitori, poi, hanno puntato il dito contro quella che è stata definita una "ecologizzazione strisciante" di un'attività sempre più orientata alla protezione dell'ambiente e del paesaggio piuttosto che alla produzione vera e propria.

ATS/px

Dal TG20:

Quale futuro per l'agricoltura svizzera

Quale futuro per l'agricoltura svizzera

TG 20 di mercoledì 09.03.2016

Condividi