Il gruppo ha operato almeno dall'aprile 2020 al marzo 2021 (Ti-Press / Gabriele Putzu)

Smantellata rete di trafficanti

Ingente sequestro di droga e 27 arresti nel canton Lucerna. Il gruppo criminale albanese importava dall'estero per rivendere in Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Arrestati 27 presunti membri di una rete di traffico di droga che avrebbero operato dal cantone di Lucerna. In totale sono stati sequestrati 14,5 chili di cocaina, otto chili di eroina, tre chili di marijuana e 30 chili di prodotti da taglio, ha reso noto oggi il Ministero pubblico del cantone di Lucerna. Sono stati inoltre sequestrati circa 160'000 franchi, presumibilmente provenienti dal traffico di droga.

Si tratta di un gruppo criminale albanese attivo nel traffico internazionale di stupefacenti dall'aprile 2020 al marzo 2021, ha indicato la Procura. I responsabili avrebbero importato grandi quantità di droga in Svizzera per rivenderle. Sempre secondo l'ufficio del procuratore, la rete operava da un comune lucernese. La droga veniva venduta in almeno 13 cantoni e il commercio era organizzato in modo professionale.

Nel solo cantone di Lucerna, la polizia ha arrestato cinque uomini e una donna originari dell'Albania. È stato dimostrato che l'accusato principale ha trafficato 82 chili di cocaina e il suo complice 31 chili. Le autorità cantonali dell'inchiesta penale hanno condotto l'indagine in collaborazione con la Polizia criminale federale e il Ministero pubblico della Confederazione.

ATS
Condividi