I resti
I resti (keystone)

"Sono i miei genitori"

Corpi ritrovati dopo 75 anni sul ghiacciaio di Tsanfleuron - Parla la figlia, ora 79enne

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I loro corpi sono stati ritrovati sul massiccio di Les Diablerets, dopo che per 75 anni erano stati custoditi dal ghiacciaio di Tsanfleuron (nel frattempo ritiratosi). Ora, la figlia, che quando scomparirono aveva solo 4 anni, ha raccontato la loro storia.

I resti di quell’uomo e di quella donna sono rispettivamente di suo padre e di sua madre. Marceline Udry-Dumoulin è convinta di averli ritrovati dopo anni di attesa. "Avranno infine la loro sepoltura", ha confidato al quotidiano Le Matin. Marcelin, calzolaio, e Francine, insegnante, erano partiti il 15 agosto del 1942 da Chandolin per raggiungere un alpeggio. Non tornarono mai. Avevano rispettivamente 40 e 37 anni. Francine era la prima volta che si spingeva così in alto, solitamente aspettava il marito a casa perché incinta. Avevano sette figli.  

Per due mesi i soccorritori cercarono la coppia, senza alcun esito. Ora, per essere certi delle parole della 79enne Marceline, bisognerà attendere i test del DNA, anche se documenti di identità sono stati trovati vicini ai resti e secondo il racconto della donna la polizia "è sicura al 99% che siano loro".

ATS/AlesS

Alpinisti mummificati nel ghiacciaio

Alpinisti mummificati nel ghiacciaio

TG 20 di martedì 18.07.2017

Condividi