La Camera del popolo aveva già chiesto il ritiro lo scorso marzo
La Camera del popolo aveva già chiesto il ritiro lo scorso marzo (keystone)

Stop a candidatura all'UE

Gli Stati, come già il Nazionale, chiedono il ritiro ufficiale della domanda d'adesione della Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera deve ritirare ufficialmente la propria domanda d'adesione all'Unione europea. È la posizione del Consiglio degli Stati che oggi, mercoledì, hanno approvato con 27 voti contro 13 una mozione in tal senso del parlamentare Lukas Reimann (UDC/SG).

Essa era già stata adottata lo scorso marzo dal Consiglio nazionale, con una netta maggioranza: 126 voti favorevoli, 46 contrari  e 18 astensioni.

La domanda datata 1992
La domanda datata 1992 (keystone)

L'istanza in questione era stata presentata a Bruxelles 24 anni fa, quando l'UE era ancora denominata Comunità economica europea (CEE).

ATS/ARi

Condividi