In Yemen i bambini colpiti dalla malnutrizione sono quasi 2 milioni
In Yemen i bambini colpiti dalla malnutrizione sono quasi 2 milioni (Keystone)

Svizzeri solidali con lo Yemen

Una giornata speciale di raccolta fondi della Catena della Solidarietà

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Svizzera oggi si svolge una nuova giornata di raccolta fondi della Catena della Solidarietà. A beneficiare della generosità dei donatori saranno le vittime della guerra nello Yemen, il paese sud-occidentale della penisola arabica che sta vivendo la più grave crisi umanitaria che si registra nel mondo da qualche anno.

Dalle 7.00 alle 22.00 numerosi volontari raccolgono le promesse di donazione presso gli studi della SSR Coira, Zurigo, Ginevra e Lugano dove varie personalità e collaboratori della RSI rispondono alle telefonate in arrivo al numero della generosità 0800 87 07 07.

Alle 23.00, le promesse di versamento in Svizzera ammontavano a:

3’103'017 franchi

Di questi, 117’047 franchi sono stati raccolti nella Svizzera italiana

La catena della solidarietà

La catena della solidarietà

TG 12:30 di giovedì 28.03.2019

 

Nel pomeriggio il consigliere federale Ignazio Cassis si è detto impressionato dalla generosità mostrata dalla popolazione. In varie interviste il ministro ha sottolineato la rilevanza dell'aiuto umanitario per lo Yemen e l'importanza di fornire assistenza mirata, sia nel settore della sanità, sia per l'approvvigionamento idrico e alimentare.

Le donazioni a favore dello Yemen possono sempre essere effettuate online sul sito della Catena, sul conto postale 10-15000-6 (menzione «Yemen») o tramite TWINT. Le polizze di versamento della Catena della Solidarietà sono a disposizione in tutti gli uffici postali.

 

Per saperne di più sulla situazione nello Yemen

Condividi