La compagnia aerea ha registrato una perdita operativa di 654 milioni di franchi (Keystone)

Swiss sprofonda nelle cifre rosse

Gli effetti del coronavirus sull'attività della compagnia: volume d'affari sceso del 65,2% e traffico passeggeri in calo del 74,5%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Swiss è piombata nelle cifre rosse lo scorso anno a causa del blocco del traffico aereo dovuto alla pandemia di coronavirus. La compagnia aerea ha registrato una perdita operativa di 654 milioni di franchi, dopo un risultato positivo di 578 milioni nel 2019, mentre il fatturato è sceso del 65,2% a 1,85 miliardi di franchi.

Il numero dei passeggeri è diminuito del 74,5% rispetto all'anno precedente, secondo quanto comunicato giovedì dalla filiale del gruppo tedesco Lufthansa.

Oltre al taglio di 1'000 impieghi annunciato a febbraio, il nuovo amministratore delegato Dieter Vranckx "sta valutando altre misure" come il possibile ridimensionamento della flotta di aeromobili.

 
ATS/YR
Condividi