I prezzi degli operatori mobili elvetici sono maggiori che nei paesi limitrofi
I prezzi degli operatori mobili elvetici sono maggiori che nei paesi limitrofi (keystone)

Swisscom mantiene il roaming

La compagnia ha annunciato che le tariffe continueranno a calare ma il balzello non sarà abolito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Swisscom non è intenzionata ad eliminare i costi di roaming, ovvero quelli che subentrano quando si utilizza il cellulare dall’estero. Ciò nonostante, a partire dal primo luglio, si prospettano degli adeguamenti verso il basso delle tariffe per quanto riguarda le chiamate dall’estero verso la Svizzera e l’utilizzo di internet oltre i confini nazionali.

Nei paesi dell’Unione europea i costi del roaming saranno eliminati entro fine 2015 per delle decisioni politiche, “e la Svizzera non è né membro dell’UE, né dello spazio economico europeo” ha commentato Marc Furrer, responsabile del settore roaming del gigante blu.

La soppressione di questi costi potrebbe far lievitare i prezzi degli abbonamenti, visto che gli oneri supplementari, generati dai numerosi intermediari implicati, graverebbero comunque sugli operatori. Furrer propone un’alternativa: gli stati europei, per coprire questi costi, potrebbero aumentare i prezzi del roaming dei paesi al di fuori dell’UE, come la Svizzera.

ATS/Gila

Condividi