L'ente turistico di Zugo riceverà la tassa direttamente dalla piattaforma online
L'ente turistico di Zugo riceverà la tassa direttamente dalla piattaforma online (keystone)

Tassa di soggiorno per Airbnb

Firmato il primo accordo a Zugo - In futuro altri cantoni potrebbero seguire la stessa procedura

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il portale online Airbnb incasserà la tassa di soggiorno per conto di Zugo turismo a partire dal primo luglio. Si tratta del primo accordo di questo tipo in Svizzera ed altri cantoni potrebbero seguire l'esempio.

La piattaforma di prenotazioni preleverà automaticamente la tassa da tutti gli offerenti del servizio sul territorio cantonale, per poi trasferirla all’ente turistico, hanno spiegato oggi, domenica, la società statunitense e Zugo turismo in una nota congiunta.

"La procedura semplifica la vita a tutti, sia a chi offre alloggio che a noi", ha spiegato la direttrice di Zugo turismo.

ATS/eb

 

 

Condividi