Gli effetti provocati dall'esplosione a Denens (RTS)

Telefonia nel mirino

Scoppio in uno dei due locali tecnici di un'antenna situata nel canton Vaud, privilegiata la pista dell'attentato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un'antenna usata dagli operatori Swisscom e Salt è stata danneggiata da uno scoppio domenica a Denens, nel canton Vaud. L'esplosione, udita alle 5 del mattino, ha distrutto uno dei due locali tecnici, mentre le fiamme che si sono sviluppate immediatamente dopo hanno rovinato cavi e pilone. Gli inquirenti privilegiano la pista criminale.

Danneggiata un'antenna nel canton Vaud

Danneggiata un'antenna nel canton Vaud

TG 12:30 di lunedì 10.06.2019

 

Il dibattito sull'introduzione delle nuove tecnologie nell'ambito della telefonia mobile è stato particolarmente acceso negli ultimi mesi in Romandia, dove s'è manifestata una combattiva opposizione agli apparecchi di quinta generazione, il cosiddetto 5G. I gestori hanno però precisato che per l'impianto in questione, già bersaglio di vandalismi in passato, non esistono progetti che abbiano a che fare con il contestato sistema.

ATS/dg

Condividi