La sede centrale UPC a Wallisellen (UPC)

UPC taglia il 10% dell'organico

L'azienda conferma la ristrutturazione - A rischio 160 posti di lavoro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una ristrutturazione con la soppressione di impieghi sarà portata a termine in seno all'UPC: l'azienda attiva nei settori della tv via cavo, di internet e della telefonia con sedi a Wallisellen, Renens e Manno taglierà di circa il 10% l'organico che attualmente è di 1'600 posti. Pertanto all'incirca 160 impieghi è a rischio.

Sunrise rinuncia a UPC

Sunrise rinuncia a UPC

TG 20 di martedì 22.10.2019

 

L'azienda ha confermato le anticipazioni riguardanti il piano varato dopo che lo scorso novembre Sunrise ha definitivamente rinunciato al suo progetto di acquisizione, dopo che gli azionisti avevano mostrato opposizione all'operazione.

 

L'azienda è sempre di proprietà del gruppo americano Liberty Global che nel 2005 aveva speso 2,8 per rilevare il 100% del capitale azionario dalla NTL che cinque anni prima ne aveva investiti 5,8 per acquisire la società. Allora si chiamava ancora Cablecom ed apparteneva a Siemens, VEBA e Swisscom.

Condividi