In Ticino aumento sopra la media nazionale
In Ticino aumento sopra la media nazionale (keystone)

Un caro-affitti contenuto

Previsto in Svizzera un incremento delle pigioni dello 0,4%; +2,5% in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli affitti degli alloggi rimessi sul mercato dovrebbero crescere solo dello 0,4% nel corso dell’anno. Ad affermarlo è la società di consulenza Wüest & Partner nel suo ultimo rapporto.

Nell’insieme i prezzi degli appartamenti in nuova locazione sono aumentati in Svizzera dell’1,7% tra la fine del 2013 e la fine del 2014. Sul mercato potrebbero tuttavia presentarsi quest'anno 27'000 alloggi di nuova costruzione in un momento in cui l'immigrazione, che incide in modo determinante sulla domanda, non dovrebbe raggiungere i livelli degli scorsi anni.  Proprio per questo motivo gli affitti degli appartamenti in nuova locazione dovrebbero salire solo di poco, ma non nel cantone  di Berna, dove viene pronosticato un +1,7%, e in Ticino (+2,5%). Nella Svizzera romanda si prevede addirittura un calo: -1,8% in Vallese e -0,6% nella regione del Lago Lemano.

Nel complesso, sono due le minacce principali che si profilano per il mercato immobiliare: l'apprezzamento del franco e l’applicazione concreta dell’iniziativa contro l’immigrazione di massa.

ATS/ludoC

Condividi