Alcuni lavori sono già stati realizzati: qui il caso dell'ampliamento del Rodano a Visp (@BAFU)

Un miliardo per il Rodano

Il Nazionale ha approvato il contributo federale per la correzione del fiume - Proteggerà dalle piene 100'000 vallesani e vodesi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La realizzazione del più grande progetto per la protezione contro le piene della Svizzera può andare avanti. Lunedì il Consiglio nazionale ha approvato lo stanziamento di un miliardo di franchi per la correzione del Rodano in Vallese e nel canton Vaud su una lunghezza di 162 chilometri da Gletsch al Lemano. Il grande cantiere mira a mettere in sicurezza 100'000 persone e a evitare danni che potrebbero raggiungere i 10 miliardi di franchi, ma pure a rinaturalizzare l'importante corso d'acqua rendendolo anche nuovamente accessibile alla popolazione quale area di svago.

Il progetto tocca tutto il corso del Rodano: da Gletsch al Lemano
Il progetto tocca tutto il corso del Rodano: da Gletsch al Lemano (@BAFU)

Il costo totale delle opere che saranno realizzate nei prossimi decenni (abbassamenti del letto, sistemazione degli argini, allargamenti dell'alveo, adattamenti dei ponti, spostamenti di condotte ecc.) ammonta a 3,6 miliardi di franchi. Parte degli interventi sarà a carico di privati. Il contributo federale (il via libera definitivo è atteso dal Consiglio degli Stati) coprirà circa 2/3 dei costi previsti per gli enti pubblici tra il 2020 e il 2039. A carico del Vallese resteranno 370 milioni. Mentre Vaud contribuirà con 87.

Per un Rodano più sicuro

Per un Rodano più sicuro

TG 00:41 di domenica 07.06.2015

 

Si tratta della terza grande correzione del Rodano alla quale si mette mano. La prima, completata tra il 1863 e il 1884, riguardò a costruzione delle dighe di protezione e la bonifica del fondovalle. La seconda, dal 1930 al 1960, portò a restringere il letto del fiume. Le grandi alluvioni del 1987, 1993 e 2000 - quando si registrarono danni per 500 milioni - imposero però il passaggio a un nuovo approccio.

Diem/ATS
Condividi