Rovinato dalla sua passione (keystone)

Un prete sommerso dai debiti

Patito del gioco d'azzardo deve ai creditori 2,1 milioni di franchi, più di quanto indicato in un primo momento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono 2,1 e non 1,4 i milioni di franchi che dovrebbe ancora rimborsare l'ex parroco di Kuessnacht con la passione per il gioco d'azzardo ai danni del quale la procura di Svitto ha avviato un procedimento penale.

Ne ha dato notizia mercoledì la Luzerner Zeitung, notizia poi confermata dall'avvocato del prete ludopatico.

Il caso era venuto alla luce in luglio, quando si seppe che il religioso, ora senza più risorse, s'era fatto prestare più di 2,6 milioni da 84 persone e che solo 1,2 erano stati restituiti; nel frattempo però si sono fatti avanti altri creditori. La colletta in suo favore promossa in parrocchia ha finora fruttato 16'000 franchi.

ATS/dg

Condividi