L'indagine prosegue
L'indagine prosegue (keystone)

Una morte si tinge di giallo

Due arresti a Yverdon nell'ambito dell'inchiesta sul decesso di un 53enne

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due rumeni, uno di 19 e l'altro di 20 anni, sono stati fermati venerdì dalla polizia vodese e posti in detenzione preventiva nell'ambito dell'inchiesta concernente la morte di un 53enne, il cui cadavere era stato rinvenuto lo stesso giorno nei pressi di un campeggio di Yverdon-les-Bains.

Il decesso, come ha nel frattempo rivelato l'autopsia, è dovuto a ferite alla testa.

Le circostanze del presunto omicidio restano da chiarire, così come l'eventuale movente, stando a quanto hanno specificato le forze dell'ordine nel comunicato pubblicato domenica.

ATS/dg

Condividi