Le prospettive di voto
Le prospettive di voto (SSR/RSI)

Verso un triplice rifiuto

Il parere degli svizzeri sulle tre iniziative in votazione il 30 novembre si sta delineando

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nessuna delle tre iniziative in votazione il 30 novembre trova il sostegno della maggioranza dei cittadini svizzeri. Lo rivela il secondo sondaggio eseguito per conto della SSR-SRG dall'istituto GfS di Berna.

Dal barometro emerge una inversione di tendenza rispetto alle opinioni raccolte un mese fa, tanto sull'iniziativa sull'oro della Banca nazionale, quanto su quella mirante all'abolizione dei forfait fiscali. Allora la maggioranza degli interpellati che già aveva deciso cosa votare si diceva intenzionata ad approvarle entrambe. Oggi i no all'iniziativa "Salvate l'oro della Svizzera" appaiono chiaramente in vantaggio (47 a 38%), mentre per quanto riguarda il testo "Basta ai privilegi fiscali dei milionari" lo scarto è ancora piuttosto contenuto (46 a 42% con il 15% di indecisi).

I sostenitori dell'iniziativa "Stop alla sovrappopolazione" nelle ultime settimane sono riusciti a ridurre lo svantaggio, ma non in modo tale da lasciar prevedere un'approvazione. Un mese fa il distacco dai no era di 23 punti. Oggi si è ridotto a 17 (56% di contrari e 39% di favorevoli).

Diem

Dal TG20:

Condividi