L'atterraggio
L'atterraggio (twitter @flighalerts)

Volo Swiss fra i ghiacci

Un Boeing, pilotato da un ticinese, decollato da Zurigo a destinazione di LA, costretto a posarsi in Canada. Il VIDEO dell'atterraggio

Un problema tecnico ha costretto un Boeing 777 della Swiss, che assicurava il collegamento fra Zurigo e Los Angeles, a posarsi mercoledì sulla pista dell'aeroporto di Iqaluit, cittadina di poche migliaia di abitanti nell'estremo nord del Canada, dove la temperatura è di una ventina di gradi al di sotto dello zero.

La manovra d'emergenza, con il motore sinistro spentosi automaticamente, è riuscita in tutta sicurezza, precisa il vettore. Equipaggio e passeggeri stanno bene. Alla guida c'era un pilota ticinese, di Bellinzona, ha rivelato il GdP. L'apparecchio era partito da Kloten alle 13.32 e il volo fino in California doveva durare 11 ore e 40 minuti.

Nel tweet qui sotto il video dell'atterraggio.

pon

Condividi