A trasmettere il virus le zanzare aedes aegypti
A trasmettere il virus le zanzare aedes aegypti (keystone)

Zika, 28 casi in Svizzera

Lo ha comunicato l’Ufficio federale della sanità pubblica – Donne incinte fra i contagiati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono stati finora 28 i casi di persone affette dal virus zika segnalati in Svizzera. Lo ha comunicato oggi, lunedì, l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Tra i contagiati vi sono diverse donne incinte. L’UFSP precisa inoltre che il numero indicato è quello registrato da quando è stato introdotto l’obbligo di comunicazione – lo scorso marzo – e che “corrisponde più o meno a quanto ci attendevamo”, ha affermato il capo della divisione malattie trasmissibili Daniel Koch al Blick.

La settimana scorsa i casi registrati erano 27 e all'inizio di maggio erano 16. Normalmente il virus è relativamente innocuo, ma è motivo di preoccupazione se contratto dalle future mamme poiché sussiste il pericolo che il bimbo partorito sia affetto da microcefalia o presenti altre malformazioni al cranio o al cervello.

Le donne incinte affette da zika, trasmesso soprattutto dalle zanzare del genere aedes aegypti, si trovano tutte in cura, ha aggiunto Koch senza fornire informazioni precise sul loro stato di salute.

ATS/ludoC

Condividi