Zurigo, donna spinta sui binari

Ferite lievi per una 40enne, che ha evitato il peggio grazie al macchinista che ha attivato il freno d'emergenza - Arrestato l'autore del gesto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una donna di 40 anni spinta da un uomo 27enne sui binari della stazione centrale di Zurigo all'arrivo di un treno, venerdì pomeriggio poco dopo le 16.30, ha riportato lievi ferite. Il macchinista ha azionato il freno di emergenza evitando di travolgere la 40enne. L'autore del gesto è stato arrestato.

La cittadina svizzera stava aspettando il treno al binario 4, quando, al sopraggiungere del convoglio, il giovane uomo, cittadino eritreo, l'ha spinta sui binari, riferisce in una nota diramata venerdì sera la polizia cantonale zurighese. La donna è stata soccorsa e tolta dai binari dai presenti. I soccorritori, rapidamente giunti sul posto, hanno constatato solo lievi ferite.

Stando agli esiti delle prime indagini, aggressore e vittima non si conoscevano. L'inchiesta dovrà appurare il movente del gesto compiuto dall'uomo, che sarà verosimilmente perseguito per tentato omicidio.

FD/ATS
Condividi