Il Giappone riaccende i reattori

Primo riavvio di un impianto dalla catastrofe di Fukushima

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il governo giapponese ha disposto il riavvio dei reattori 3 e 4 della centrale nucleare di Oi. Si tratta della prima riaccensione degli impianti dal marzo 2011 dopo il sisma cui è seguito lo tsunami che ha provocato fughe radioattive negli impianti atomici di Fukushima.

Il via libera definitivo è maturato nel vertice avuto dal premier Yoshihiko Noda e alcuni suoi ministri responsabili nella politica energetica.

La centrale di Oi ospita un totale di 14 reattori sui 50 attualmente presenti in Giappone. Dalla riunione è emerso un parere generale favorevole, spianando la strada alla ripartenza dei primi reattori. Non è noto se altre centrali nipponiche saranno riaccese prossimamente.

Condividi